Pericolo obesità

October 14, 2017

Uno studio apparso sul LANCET nel 2013 ha analizzato la questione obesità in 188 paesi in oltre 30 anni. Ne è emerso un quadro spesso tragico, con Paesi come gli USA e il Sudafrica in prima fila tra i più obesi del mondo. Anche l'Italia non è messa poi così bene: 1 italiano su 10 è obeso. 
L'influenza degli amici non si limita solo al girovita. La rete di amicizie, può aiutarti a migliorare la tua posizione finanziaria, a tenere a bada la depressione e a tenere sotto controllo lo stress e la pressione.
Inoltre uno studio condotto dalla Brigham Young University americana, che ha confrontato più di di 148 studi diversi per un totale di oltre 300.000 soggetti coinvolti, ha dimostrato che l'assenza di legami di vera amicizia e di supporto sociale può essere mortale. Lo studio ha scoperto che i soggetti con relazioni solide hanno il 50% di probabilità in più di sopravvivere rispetto ha chi non ha amici.
Questo studio ha anche confermato i risultati a cui è giunto il Framingham Heart Study, sottolineando come più è forte il collegamento tra i rispettivi pesi.
Se la tua cerchia sociale ti porta ingrassare, può anche portarti a dimagrire, vivere meglio ed essere più sano Una ricerca pubblicata sugli Annals of The New York Academy of Sciences sostiene che l'amicizia è un tratto evolutivo che porta benefici alla salute e all'adattamento. Questo significa che se trovi le amicizie giuste avrai meno bisogno di rivolgerti ai medici e nella maggior parte dei casi ti basterà stare bene con i tuoi amici, con la tua dolce metà, con la tua famiglia e anche con i tuoi animali di casa.
A tal proposito la persona con cui sei sposato/fidanzato è quella con cui passi più tempo, assicurati che ti dia manforte nelle scelte sulla salute e sulla dieta. Tu devi fare lo stesso con lei/lui. Ecco 6 consigli su come fare.

6 CONSIGLI PER RESTARE MOTIVATI A SEGUIRE LA DIETA CON LA TUA META'

1) PREPARA LA CENA CON TUA META'
Uno studio pubblicato su Health Psychology sostiene che gli uomini le cui donne che migliorano le loro abitudini alimentari cucinando piatti più sani tendono a non mangiare a non mangiare a casa quando ci sono pietanze non sane. Le persone che aiutano i partner a preparare la cena fanno meno fatica a seguire una dieta sana. Quindi se vuoi mangiare bene pianifica il menù con la tua metà.
2) ALLENATI CON LA TUA META'
Uno studio della Harvard Public School of Health ha scoperto che chi mentre perde peso ha il sostegno almeno del partner perde almeno 2,9 chili in più di chi si trova da solo a combattere i chili di troppo. Se poi ti alleni insieme al tuo partner puoi anche migliorare l'umore post workout. Uno studio dell' International Journal of Exercise Science sull'allenamento nella coppia ha dimostrato che l'umore dopo l'esercizio viene influenzato dalla presenza del partner e dall'attrazione che vi si prova.
3) ATTENTO AD ALCOOL E SNACK
Uno studio pubblicato sull'American Journal of Public Health ha analizzato l'impatto che i partner, gli amici e i fratelli hanno sulla dieta nel corso di 10 anni. Gli studiosi hanno scoperto che la coppia ha un'influenza molto maggiore degli amici e dei fratelli sulle abitudini in fatto di dieta e alimentazione, soprattutto quando si tratta di alcol e snack.
4) BANDISCI GLI SMARTPHONE DALLA TUA CAMERA DA LETTO
Uno studio pubblicato su Pediatric Obesity ha scoperto che gli studenti che hanno accesso a un device elettronico nelle loro camere hanno il 47% di probabilità in più di essere sovrappeso rispetto a chi non si porta lo smartphone, il tablet o il pc in camera da letto. I device elettronici infatti influiscono sulla qualità del sonno (una delle cause di obesità) e sulla vita sessuale.
5) TRAI BENEFICI DALLA DIETA DEL TUO PARTNER
Se il tuo/tua partner segue una dieta ed è in salute tu puoi perdere fino al 5% del tuo peso corporeo di riflesso, anche se non segui la sua dieta. Lo ha scoperto uno studio pubblicato nel 2008 sull'International Journal of Obesity.
6) A UN APPUNTAMENTO TIENI A BADA GLI ORMONI
Se ceni con un partner dell'altro sesso assumi in media 1140 kcal contro le 902 di quando mangi con un amico/amica lo ha scoperto uno studio della Indiana University of Pennsylvania.

 

- Fabrizio Leone -
Personal Trainer e Fisioterapista

 

WELLNESS & THERAPY IN YOUR CONTROL

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

CANI E PULCI

September 30, 2018

1/10
Please reload

Recent Posts

September 30, 2018

September 30, 2018